Torna alla ricerca

BIANCANEVE

L’idea dello spettacolo è quella di raccontare Biancaneve con occhi adulti che nell’atto del narrare scoprono il proprio mondo incantato. La fiaba è narrata da una voce registrata, che rispetta fedelmente la versione classica, ma in una messa in scena originale due (finti) “tecnici” interpretano tutti i personaggi, dalla matrigna ai sette nani, dato che gli “attori” arrivano in ritardo a teatro per un contrattempo.

Di e con Bruno Cappagli e Fabio Galanti – regia di Bruno Cappagli – voce narrante Giovanni Boccomino – luci di Andrea Aristidi – oggetti di scena di Tanja Eick – produzione La Baracca/Testoni Ragazzi – consigliata dai 6 anni.

Cosa
Quando